header

Rilascio certificati anagrafici: stato di famiglia, residenza, cittadinanza, esistenza in vita,stato libero ecc. 
Iscrizione e cancellazioni per cambio di residenza o cambio abitazione con automatico aggiornamento indirizzo patente di guida e libretto di circolazione
Autentiche di firme, copie di documenti e fotografie
Dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà
Cambi di residenza (immigrazioni) o cambio di indirizzo nell'ambito del Comune. L' interessato deve compilare una scheda riportante i suoi dati e quelli del nucleo famigliare, dichiarando il Comune di residenza precedente e il nuovo recapito nel Comune di nuova residenza.Se titolare di patente e libretto di circolazione l' interessato dovrà provvedere alla compilazione di un apposito modulo rilasciato dal Comune per poter ricevere entro sei mesi l'aggiornamento dei suddetti documenti da parte della Motorizzazione. Dopo l'accertamento effettuato dalla Polizia Municipale l'ufficio procede agli adempimenti per il completamento della pratica

Carta d'identità elettronica (C.I.E.): per il rilascio occorre presentare: codice fiscale - il documento scaduto oppure eventualmente la denuncia di smarrimento ed un altro documento d'identità - una foto tessera cartacea o anche su supporto USB (risoluzione almeno 400 dpi –dimensione massima non superiore a 500 KB - formato jpg). Nel caso di minore è necessaria la sua presenza, per procedere alla sua identificazione ed alla legalizzazione delle foto, nonchè quella dei genitori muniti di documento d’identità, che devono sottoscrivere l'atto di assenso, la dichiarazione d’identificazione del minore e la dichiarazione di assenza di motivi ostativi all'espatrio, ai sensi dell'art. l del D.P.R. n. 649/1974, davanti all’ufficiale addetto. Se un genitore è impossibilitato può presentare il suo assenso con modulo separato (modulo assenso per minorenni), con la copia del documento d'identità. La C.I.E. ha un costo fisso attualmente previsto in euro 16,79 al quale vanno aggiunti i diritti di segreteria per un totale di euro 22,00 (ventidue/00).

NOTA IMPORTANTE: Come previsto dalla Circolare del Ministero dell'Interno n. 4/2017, il rilascio della C.I. cartacea è ammesso ESCLUSIVAMENTE IN CASI DI REALE E DOCUMENTATA URGENZA per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare e appalti pubblici. La C.I. in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell'A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti Estero).Si tratterà tuttavia di una eventualità temporanea, dovendo ogni Comune abbandonare progressivamente la modalità di emissione della carta di identità in formato cartaceo.

Ufficio Stranieri
Informazioni per ricongiungimento familiare extracomunitari e rilascio attestazione di idoneita' alloggiativa  

Imposta di bollo su certificati e autentiche firme  

I certificati anagrafici e le autenticazioni di firme sono soggetti all’imposta di bollo.
Sono previste esenzioni da questa imposta in relazione all’uso cui è destinato il certificato o l’autenticazione. Ad esempio lo stesso tipo di certificato sarà rilasciato in esenzione se viene utilizzato per un’adozione mentre sarà soggetto all’imposta di bollo se finalizzato all’apertura o all’estinzione di un conto corrente.Fanno eccezione i certificati di stato civile che sono esenti da qualsiasi spesa, qualunque sia l’uso cui sono destinati, mentre i certificati di anagrafe scontano l’imposta.Chi rilascia il certificato o l’autenticazione in carta libera deve indicare in base a quale articolo di legge è stata applicata l’esenzione. Quindi è corretto il comportamento degli operatori di sportello che richiedono l’uso cui è destinato l’atto e applicano l’esenzione solo se prevista dalla normativa in vigore.

Sanzioni
Sono previste sanzioni in caso di mancato assolvimento dell’imposta di bollo. Le sanzioni vengono applicate a chi rilascia l’atto, a chi lo riceve e a chi lo utilizza.Chi non corrisponde, in tutto o in parte, l'imposta di bollo dovuta è soggetto, oltre al pagamento del tributo, ad una sanzione amministrativa dal cento al cinquecento per cento dell'imposta o della maggiore imposta.  

Costo e modalità di pagamento
Attualmente l’importo del bollo è di euro 16,00.Salvo i casi di completa esenzione ai certificati e alle autenticazioni vengono applicati anche i diritti comunali.  

Competenze - Segreteria Generale.

Normativa di riferimento
D.P.R. n. 642 del 26 ottobre 1972 - Disciplina dell'imposta di bollo;
D.M. del 20 agosto 1992;
L. n. 604 dell'8 giugno 1962 - Tabella allegato D

Accesso agli atti anagrafici – stato civile – elettorale

 E' possibile avere informazioni, visionare ed ottenere copie di documenti e atti amministrativi dei Servizi Demografici. La singola persona può chiedere l'accesso a un particolare atto sul quale ha un interesse diretto (tutela di situazioni giuridicamente rilevanti).



Modalità
Occorre presentare la richiesta all'Ufficio Anagrafe.


Tempi di rilascio
Entro 30 giorni per gli atti riservati alla singola persona, relativamente ad un particolare atto sul quale ha un interesse diretto
Nel caso l'ufficio valuti, sulla base della legge in vigore, che non sia possibile soddisfare la richiesta, invia comunicazione di diniego o di differimento motivata entro 30 gg. dalla richiesta.

Costo

Per le fotocopie: foglio formato A4 euro 0,20; foglio formato A3 euro 0,40.
se autenticate oltre al costo di riproduzione euro 16,00 per la marca da bollo ogni 4 facciate.

Normativa di riferimento

Legge 241/90 e successive modificazioni; DPR 223/1967; DPR 223/89; DPR 396/2000;Regolamento in materia di diritto di accesso agli atti e alle informazioni e per la tutela dei dati personali



 

 

Programmi integrati di interventoSUESUELinea amicaCAP Pronto InterventoTrasporti eccezionali
pagoPA
 
 
torna all'inizio del contenuto